.
Annunci online

 
openmindcatania 
Il blog ufficiale del Centro Open Mind GLBT
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  circolopink
Agedo
Antagonismo Gay Bologna
Arcidonna
Arcigay
Arcilesbica Lady Oscar Palermo
Arcitrans
Articolo 3 Palermo
Associazione Rita Atria
Centro di Iniziativa Gay
Centro Iqbal Masih
CGIL Nuovi Diritti
Circolo Mario Mieli
Circolo Pink Verona
CoMoG
Comunità cristiana di base Viottoli
Coordinamento Lesbiche Romane
Crisalide Azione Trans
Di'Gay Project
Donnexdonne Forum
Ecce Homo
FacciamoBreccia
Fuori Campo Lesbian Group
Fuori Spazio
Gapa Catania
Gaynews
Gaysicilia
Green Peace Catania
Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids
Libellula Arcitrans Roma
Libreria Gramigna
Lista Lesbica Italiana
L'Erroneo
Mai stat@ zitt@
Movimento Italiano Transessuali
Movimento Omosessuale Sardo
Officina Rebelde
Orsi Italiani
Porto Orso
Women, portale al femminile
  cerca

 

Spartacus

 







L'abbiamo fatto


Catania Pride '08



Aderiamo

L'immagine “http://www.comune.lovere.bg.it/Immagini/img_doc_1450_Anpi.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.





È sempre ORA!




 

Chi siamo | Contattaci | Comunicati | Appuntamenti | Rassegna stampa | InfoCatania GLBT | Indirizzi utili | Catania Pride | Link Amici | Bacheca | Gaytube |
 
Chi siamo
1visite.

10 maggio 2008

Chi siamo noi, cos'è l'Open Mind



Cos'è l'Open Mind


L'Open Mind è un'associazione solidaristica, politica ma apartitica, autogestita, democratica, indipendente, non separatista, non violenta, antirazzista, antiproibizionista, ecologista, pacifista, antitotalitaria e libertaria, che cerca nel confronto, nel dialogo e nello scambio reciproco con tutti i settori sociali, la via per l'affermazione di una società multirazziale e multiculturale.

Inoltre, posto che la cultura patriarcale e familistica considera le donne e gli omosessuali soggetti subordinati, fa proprii i valori, la cultura e gli ideali del movimento femminista.


Se vuoi leggere il nostro statuto, vai qui.


Torna alla home page




  
Cosa facciamo

Attiva dal 1990, l'associazione si propone di incidere nel tessuto socio-culturale al fine di rimuovere gli ostacoli che limitano la libertà delle persone per il loro orientamento sessuale ed affettivo, di ruolo e di genere.

L'Open Mind ricerca un confronto costante ed un dialogo con tutte quelle forze, istituzioni, partiti, movimenti, associazioni, sindacati, ecc. disposti a misurarsi su tematiche atte a produrre una legislazione equa rispetto alle varie diversità sessuali (di genere e ruolo).


Torna alla home page




 
Dove siamo

L'Open Mind momentaneamente non ha una sede. Ci riuniamo per l'assemblea, a cadenza quindicinale, il martedi alle 20.30 presso la sede Arci Catania sita in Piazza Carlo Alberto, 47.

Se vuoi partecipare, se vuoi avere maggiori informazioni o più semplicemente per un primo contatto è preferibile, ma non obbligatorio, prendere contatto con noi al numero 3406839852.


Torna alla home page


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. chi siamo open mind

permalink | inviato da openmindcatania il 10/5/2008 alle 15:55 | Versione per la stampa

10 maggio 2008

Lo statuto dell'Open Mind

 


Art.1 Si è costituita l'associazione Centro di Iniziativa Gay Lesbica Bisex Transgender Open Mind con sede sociale in via Gargano 33.


Art.2 Il centro si propone di incidere nel tessuto socio culturale al fine di rimuovere gli ostacoli che limitano la libertà delle persone per il loro orientamento sessuale ed affettivo, di ruolo, di genere. Nello specifico ci si rivolge a gay, lesbiche, transessuali, bisessuali, transgender ed a quanti vogliano affermare il diritto al rispetto della propria diversità sessuale. Gli strumenti di cui il centro si vorrò dotare sono tutti quelli atti alla realizzazione del presente articolo, in atto esistenti ed in seguito ideati, quali - la costruzione di un centro di documentazione; - la costituzione di una casa editrice, di una emittente radiotelevisiva; - attività artistico culturali nel campo della musica, teatro, delle arti figurative, con relative manifestazioni di divulgazione; - la divulgazione dei concetti di pari dignità delle diversità quali fondamento di una società democratica e pluralista; - centro di orientamento al lavoro con particolare riguardo alle possibilità offerte dalle direttive regionali, nazionali e comunitarie; - centri di assistenza legale e psicologica anche a mezzo di centri di ascolto e comunicazione anche radiofonici e telefonici; - attività ricreative di vario genere atte a soddisfare le esigenze di svago, socializzazione ed accoglienza; - centri di attività di volontariato sociale per quanto attiene alla salute fisica e mentale, emozionale, sociale con particolare riguardo alla prevenzione ed informazione contro le malattie a trasmissione sessuale. Il centro di Iniziativa Gay Lesbica Bisex Transgender Open Mind ricerca un confronto costante ed un dialogo con tutte quelle forze, istituzioni, partiti, movimenti, associazioni, sindacati ecc.., disposti a misurarsi su tematiche atte a produrre una legislazione equa rispetto alle varie diversità sessuali di genere e di ruolo.


Art. 3 Il centro Open Mind è un'associazione solidaristica politica, apartitica, autogestita, democratica, indipendente, non separatista, non violenta, antirazzista, antiproibizionista, ecologista, pacifista, antitotalitaria e libertaria, che cerca nel confronto, nel dialogo e nello scambio reciproco con tutti i settori sociali la via per l'affermazione di una società multirazziale e multi culturale. Inoltre , posto che la cultura patriarcale e familistica considera le donne e gli omosessuali soggetti subordinati fa propri i valori, la cultura e gli ideali del movimento femminista.


Art. 4 Il centro Open Mind non persegue finalità di lucro e non ha termini di durata.


Art. 5 Per diventare socio è necessario presentare somanda all'assemblea del circolo con l'osservanza delle seguenti modalità: A) indicare nome cognome data di nascita e residenza; B) dichiarare di attenersi al presente statuto e alle deliberazioni dell'assemblea. Le dimissioni del socio vanno presentate all'assemblea ordinaria e non possono essere respinte.


Art. 6 Si adotta quale tessera sociale la tessera del Centro di iniziativa gay lesbica transgender Open Mind con il timbro dell'associazione.


Art. 7 I soci dell'Open Mind sono tutti uguali senza distinzione alcuna, non esistono scale gerarchiche o d'importanza tra tutti i tesserati. Poiché l' Open Mind è basato sulla libera cooperazione e sulla parità di tutti i suoi soci/e tutti/e hanno il diritto di a) partecipare rispettando le norme previste a tutte le attività promosse dal centro; b) ideare, promuovere, organizzare attività corrispondenti ai principi e alle finalità del centro; c) associarsi liberamente in gruppi di lavoro; d) votare; e) appellarsi per ogni questione, disciplinare al direttivo ed in ultima istanza all'assemblea ordinaria f) dimettersi da socio o dall'incarico sociale. I soci tesserati sono ad osservare lo statuto, i regolamenti interni dei gruppi di lavoro e delle delibere assembleari, pagare le tasse sociali.


Art. 8 I provvedimenti disciplinari sono a) revoca dell'incarico sociale; b) sospensione; c) espulsione. Essi vengono decisi da un' assemblea straordinaria convocata con il consenso scritto di un terzo dei soci. Viene colpito da provvedimento disciplinare chi non ottempera alle disposizioni dell'art.7 dello statuto associativo e chi in qualunque modo arrechi danni morali o materiali all'associazione, per essere esecutivo il provvedimento disciplinare necessita del voto della maggioranza relativa degli iscritti all'assemblea straordinaria.


Art. 9
Gli organi dell'associazione sono l'assemblea generale e il consiglio direttivo. L'assemblea generale composta da tutti gli iscritti dell'associazione , viene convocata dal presidente che la presiede o dal direttivo. L'attività dell'assemblea consiste nel discutere e definire le strategie dell'associazione. Una volta l'anno si convoca l'assemblea di bilancio con la funzione di analisi e approvazione dell'esercizio sociale che va dal 1 gennaio al 31 dicembre di ogni direttivo. Durante tale assemblea si analizza l'andamento dei vari gruppi di lavoro e si eleggono le cariche sociali e il direttivo. L'assemblea di bilancio dell'anno trascorso deve essere effettuata entro il 31 marzo dell'anno successivo. Le assemblee vengono convocate dal presidente/ direttivo trimestralmente per un totale minimo di 4 assemblee l'anno. Il consiglio direttivo è composto da 5 membri ed include il presidente dell'associazione che lo presiede. Ha il compito di gestire l'associazione seguendo le indicazioni delle assemblee trimestrali, può convocare le assemblee generali e prende le decisioni a maggioranza. Il consiglio direttivo si riunisce una volta al mese e si auto convoca.


Art. 10 Le cariche sociali sono A) A) Presidente è il rappresentante legale dell'associazione, assicura il regolare svolgimento del consiglio direttivo e dell'assemblea ordinaria. B) Cassiere detiene le risorse economiche dell'associazione. C) Revisore dei conti controlla ed aggiorna i bilanci. Le cariche sociali sono gratuite salvo il rimborso delle spese inerenti l'espletamento dell'incarico che verrà concesso, se necessario, dall'assemblea ordinaria.


Art. 11 Le votazioni avvengono ordinariamente per alzata di mano, a scrutinio segreto con l'elezione delle cariche sociali e quando ne facciano richiesta 1/10 dei presenti all'assemblea. Non è ammessa votazione per delega.


Art. 12 Il patrimonio sociale è indivisibile. Le entrate dell'associazione sono costituite dalla quota associativa, dai contributi straordinari o volontari dei soci, dai contributi ed elargizioni a qualsiasi titolo di enti pubblici e privati, da ogni provente previsto dalle vigenti leggi, da specifiche attività di autofinanziamento, dai proventi di altre attività in qualsiasi modo intese purchè non in contrasto con la norma vigente e finalizzate all'attuazione degli scopi dell'associazione. Le somme versate per le tessere e per le quote sociali non sono rimborsabili in alcun caso.


Art. 13 L'assemblea di base per modificare lo statuto associativo deve auto convocarsi con il consenso scritto di almeno 1/3 degli iscritti, la modifica è valida se approvata dalla maggioranza relativa dei presenti.


Art. 14 La decisione di scioglimento deve essere presa da almeno 3/5 dei soci presenti all'assemblea, la cui alidità è data dal 50% del corpo sociale. In caso di scioglimento l'assemblea delibera con la maggioranza di cui al precedente articolo sulla destinazione del patrimonio residuo, dedotte le passività per uno o più scopi previsti dal presente statuto. A tal fine viene nominato dall'assemblea un commissario liquidatore che dovrà curare le esecuzioni delle delibere.


Art. 15 Per quanto non previsto dal presente statuto valgono le disposizioni del Codice Civile. 


Torna alla home page


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Open Mind chi siamo statuto

permalink | inviato da openmindcatania il 10/5/2008 alle 15:40 | Versione per la stampa
sfoglia